Come Raddrizzare il Volante dell’Auto

Quando la nostra automobile, se lasciamo il volante, tende a spostarsi verso destra o sinistra, siamo soliti portare il nostro veicolo da un gommista per effettuare la convergenza. Tuttavia, può accadere che, quando il gommista procede all’allineamento delle ruote, lo sterzo si sposti leggermente verso destra o verso sinistra, costringendoci a un’insolita posizione del volante per poter andare in maniera rettilinea. In questo caso, è necessario effettuare un ulteriore intervento. Vediamo come procedere.

Dopo avere cambiato le sospensioni o la scatola guida, ed aver effettuato la convergenza per l’allineamento delle ruote, può accadere che, per mantenere la macchina diritta, sia necessario tenere lo sterzo leggermente girato verso destra o verso sinistra. In questo caso, l’operazione che devi effettuare, ovviamente a macchina ferma, è quella di raddrizzare il volante mantenendo le ruote in posizione diritta, intervenendo direttamente sullo sterzo.

Per prima cosa, dunque, posiziona le ruote in maniera perfettamente diritta. A questo punto agisci direttamente sul volante. Ogni sterzo ha una parte contenente il sistema che ti permette di suonare, ossia di mettere in funzione il clacson. Tale parte anteriore del volante può essere rimossa dal resto dello sterzo, semplicemente tirandola verso di te, prestando attenzione poiché si tratta di una parte particolarmente delicata.

Fatto questo, noterai, esattamente al centro del volante, un bullone di grosse dimensioni, che serve per tenere lo sterzo attaccato al piantone collegato alla scatola. Quello che devi fare, giunto a questo punto, è svitare questo bullone, servendoti di una chiave cosiddetta “a bussola” di millimetri 24 con leva e prolunga. Scuoti leggermente il volante, prestando attenzione a non girare le ruote, e estrailo tirandolo verso di te.

A questo punto, posizionando lo sterzo in maniera corretta, quindi diritto, inseriscilo nuovamente nel piantone. Fatto ciò, avvita il bullone precedentemente estratto e reinserisci la parte del clacson, effettuando una leggera spinta in avanti fino a quando udirai il click di avvenuto incastro. Terminata l’intera operazione, puoi metterti alla guida per verificare se lo sterzo rimane esattamente nella posizione in cui lo hai rimontato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *