Come Pulire Oggetti in Acciaio

Gli oggetti in acciaio hanno la tendenza a perdere la loro lucentezza dopo un pò di tempo, ma puoi ricorrere a dei rimedi naturali, e facilmente reperibili in casa. Adesso ti piego come fare per poter ottenere una pulizia perfetta delle pentole, del lavello e degli oggetti.

Occorrente
Bucce di patate
Sapone neutro
Sabbia finissima
Acqua
Aceto
Sale
Olio di oliva o di semi
Cenere
Carta di giornale
Panno di lana

Per la pulizia delle pentole ti svelo un segreto, durante la cottura, ad esempio dei legumi puoi aggiungere il sale solo quando l’acqua è bollente. Invece, per poter pulire la pentola, dovrai prendere delle bucce di patate, bollirle e con il loro succo, dovrai versarci la sabbia finissima e del sapone neutro, mi raccomando dovrai strofinare un pò.

Per la pulizia del lavello, invece, dovrai prendere una pentola e versaci l’acqua, l’aceto e il sale, poi, dovrai metterla sul fuoco e portarla ad ebollizione. Nel frattempo, prendi un limone e strofinalo sul lavello, quando avrai finito, versaci sopra il contenuto che è presente nella pentola e comincia a strofinare bene, poi risciacqua il tutto.

Invece per la pulizia degli oggetti in acciaio, ti consiglio, di prendere dell’olio di oliva o di semi, della cenere, che puoi prendere dal caminetto oppure dal posacenere. Successivamente, dovrai, cospargerla sull’oggetto, e cominciare a strofinare, poi, dovrai prendere la carta di giornale e pulire. Nel frattempo prepara una bacinella con dell’acqua, sale e aceto, e versaci dentro gli oggetti, in questo modo, andranno via tutti residui di calcare. Poi asciuga gli oggetti, e lucidali con un panno di lana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *