Come Fare Uscire un Pipistrello di Casa

Ormai i pipistrelli non vivono più solo in campagna, ma si son ben ambientati anche nel contesto urbano. Questi utili mammiferi liberano le nostre notti estive dalle zanzare, ma nonostante questi loro utili servigi nessuno di noi ama avere con loro incontri ravvicinati, così quando per sbaglio un pipistrello entra in casa succede il finimondo. Ho visto camere letteralmente devastate a colpi di scopa per cercare di scacciare il lugubre, veloce e terrorizzato pipistrello. Ma esiste un sistema veloce, pulito rapido e infallibile.

Come ti dicevo nell’introduzione far uscire di casa un pipistrello è veramente molto semplice e rapido. Basta mantenersi calmi e non abbandonarsi a urla isteriche o a sarabande di caccia grossa che non farebbero altro che terrorizzare l’animale impedendogli di orientarsi. Tieni presente che in quel momento l’unico desiderio del pipistrello è quello di uscire dalla tua casa che per lui è un luogo puzzolente, rumoroso, inospitale e altamente pericoloso. Non gridare, non usare scope o giornali insomma non devi fare nulla di aggressivo nei confronti del pipistrello che si spaventerebbe e cercherebbe rifugio in luoghi nascosti e bui (per esempio dietro un armadio)

Per prima cosa chiudi la porta della stanza, per evitare che il malcapitato, spaventato, si addentri nell’appartamento alla ricerca di vie di fuga. Poi spalanca bene la finestra così avrà più spazio per squagliarsela. Quindi spengi la luce nella stanza, tu potrai orientarti benissimo col chiarore proveniente da fuori, basta che tu dia ai tuoi occhi il tempo di adattarsi.

Adesso poni sul davanzale della finestra una candela accesa. Se la stanza ha un balcone o dà su un giardino metti la candela appena fuori della portafinestra. Se hai seguito le mie istruzioni e il pipistrello non è stato terrorizzato dalle tue grida o dai tuoi tentativi di scacciarlo, vedrai che dopo pochi istanti il piccolo mammifero avrà capito dove è l’apertura per uscire dalla trappola e abbandonerà spontaneamente la tua casa. Se in casa non hai neppure una candela metti sul davanzale una qualsiasi fonte luminosa che non illumini l’interno della stanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *